Azioni e risultati del Progetto “Fish & Cheap” – 29 e 30 settembre 2015

IMG2_STD-EVENTO-FINALEOperatori della filiera ittica locale, pescatori, grossisti, distributori, ma anche ristoratori, Università e centri di ricerca, scuole e Istituzioni. Il Progetto Fish & Cheap, promosso dal Parco Nazionale dell’Asinara e Area Marina Protetta “Isola dell’Asinara” per un consumo responsabile delle risorse ittiche e metodi di pesca a basso impatto ambientale, ha visto in questi mesi la partecipazione di tutti gli attori coinvolti sui diversi aspetti affrontati.

Ultimi appuntamenti di questi giorni, l’incontro informativo “Fish & Cheap? A portata di mano!” che ha offerto spunti di riflessione importanti su quanto è stato fatto e quanto ancora è da implementare per creare le condizioni migliori per preservare l’ambiente e valorizzare il territorio. Paolo Rosatelli dell’Agenzia Laore Sardegna ha focalizzato il suo intervento sull’importanza di creare strumenti di maggiore consapevolezza e cultura del pesce, come ad esempio è stata la valorizzazione delle proprietà positive di alcune specie, per abbattere la diffidenza verso le tipologie di pesce non sempre presenti sul mercato. Riccardo Paddeu e Gigi Pittalis, in qualità di Consiglieri del Parco Nazionale dell’Asinara, si sono interrogati sull’importanza di conoscere a fondo la filiera per potersi rivolgere alla comunità e arrivare a evitare gli sprechi alimentari.

Grande successo per il convegno finale “Azioni per un consumo responsabile delle risorse ittiche e una pesca a minore impatto ambientale”, con la presenza numerosa di bambini e ragazzi degli Istituti Comprensivi “San Donato” di Sassari, l’IC di Sennori e il Liceo Scientifico “Paglietti” di Porto Torres. Particolarmente interessante la presenza dei pescatori, già coinvolti nel progetto.

Tutti gli operatori intervenuti hanno portato all’attenzione dei presenti le azioni svolte e i risultati del percorso effettuato, a partire da Elena Riva referente dell’Associazione Culturale Orientare responsabile delle attività di educazione ambientale del progetto; Antonella Derriu, educatrice ambientale di C.E.A.M.A.T. del Parco Regionale di Porto Conte, responsabile delle attività di educazione ambientale per Alghero-Porto Conte; Elena Salzano, Event Manager responsabile delle attività di comunicazione di Fish & Cheap per Ediguida; Rita Virdis, referente di E.R.I.C.A e responsabile delle attività di focus group; Loredana Nurra, educatrice ambientale di Sealand Asinara, responsabile della divulgazione a mezzo infopoint; Antonio Salis, pescatore Motobarca ‘Cristina’, in rappresentanza degli operatori di pescaturismo. La professoressa Anna Maria Cadeddu dell’Istituto “San Donato” è intervenuta per presentare il progetto vincitore del premio ‘Buono per il mare per te’ indetto dall’Acquario di Genova durante l’anno scolastico 2014-2015, basato su Fish & Cheap con la ricetta degli zerri in agliata.

“Sono particolarmente grato a tutto lo staff del Parco Nazionale dell’Asinara, a partire da Aldo Zanello e Giovanni Vargiu, per il risultato, che è solo un inizio, raggiunto dal progetto Fish & Cheap. – dichiara Pierpaolo Congiatu, Direttore del Parco dell’Asinara – Oggi è stato possibile ricevere la conferma dei primi ‘semi di convinzione’ piantati sulle possibilità di trarre risultati concreti dalla natura. È importante mettere insieme i vari interlocutori per farli dialogare tra loro e consolidare quanto fatto ad oggi. Fish & Cheap può consolidarsi come marchio che identifichi le esperienze condotte.”
Giovanni Vargiu, responsabile del progetto, dichiara: “È possibile pensare a possibili sviluppi attraverso l’organizzazione di sagre tematiche sulle specie neglette o l’introduzione di un piatto Fish & Cheap all’interno delle mense scolastiche.” “È importante raccontare attraverso l’educazione ambientale la tradizione dei pescatori alle nuove generazioni” conclude Congiatu.

Il video integrale degli eventi e le interviste ai protagonisti sono visionabili sul canale YouTube del Progetto

Tutte le foto degli eventi nella sezione Multimedia

Segreteria organizzativa
Ediguida
089 234543
Infoline 347 8305327
eventi@fish-cheap.eu