7. Occhiata (Oblada melanura)

NOME LOCALE
Ucciadda

Download flag

7_Occhiata

CARATTERISTICHE
Colorazione verde/argentea, corpo fusiforme e macchia scura bordata di bianco posta alla base della coda.

ABITUDINI E CURIOSITÀ
Si tratta di una specie dalle abitudini gregarie e costiere. Nuota in acque libere in gruppi numerosi, predilige ambienti rocciosi e non disdegna la frequentazione delle praterie di posidonia. Si ciba di alghe, piccoli pesci e invertebrati.

A CHE PROFONDITÀ VIVE?
Comunemente fino ai 10 metri, ma può arrivare anche ai 20 metri di profondità.

CHE DIMENSIONI RAGGIUNGE?
Le taglie comuni sono sui 20 cm di lunghezza, ma può raggiungere anche i 30 cm.

HA UNA TAGLIA MINIMA DI CATTURA?
No.

COME SI PESCA?
Reti da posta.

STAGIONALITÀ DI PESCA
Principalmente in primavera/estate.

NOTE SU SOSTENIBILITÀ ED ECOLOGIA
Secondo l’IUCN l’occhiata non corre rischi di estinzione. Possiede inoltre una vulnerabilità moderata alla
pressione di pesca, il suo consumo è quindi consigliabile.

NOTE NUTRIZIONALI
L’occhiata ha carni delicate, bianche e sode, simili a quelle del sarago e dell’orata. Ricca di sali minerali, come il calcio e il fosforo, ha un buon contenuto proteico e pochi grassi.

Valori nutrizionali per 100 grammi
117 kcal
Proteine 19,0 gr
Grassi 3,7 gr
Carboidrati 2,0 gr
Acqua 77 gr

Ripartizione percentuale delle calorie
Da carboidrati 7,70 Kcal (6,58%)
Da grassi 33,30 Kcal (28,46%)
Da proteine 76 Kcal (64,96%)

 

L’OCCHIATA IN CUCINA

OCCHIATA ALL’ACQUA PAZZA
Ingredienti per 2 persone
2 occhiate freschissime
aglio
cipollotto
pomodori datterini
vino bianco, 1 dito
timo
olive taggiasche
1 pezzetto di peperoncino fresco
prezzemolo
olio EVO
sale

Procedimento
In una padella soffriggere leggermente l’aglio, il cipollotto a rondelle, il prezzemolo spezzettato,
i pomodorini, il timo, il peperoncino e le olive con un cucchiaio d’olio.
Aggiungere le occhiate e cuocere per 2 minuti, poi girarli sull’altro lato delicatamente
e cuocere per altri 2 minuti. Sfumare con il vino bianco e poi unire 2 bicchieri d’acqua.
Coprire con un coperchio e terminare la cottura, aggiungendo sale se necessario.