12. Pagello bastardo (Pagellus acarne)

NOME LOCALE
Basuccu

Download flag

12_Pagello-Bastardo

CARATTERISTICHE
Forma affusolata e colore rosato, presenta occhi grandi e un muso arcuato. Alla base della pinna pettorale è visibile una macchia scura.

ABITUDINI E CURIOSITÀ
Ha abitudini gregarie e predilige fondi mobili dove cerca da mangiare rovistando tra il sedimento. È normale, tuttavia, trovarlo in acque libere o anche associato a fondi rocciosi ricchi di alghe. Si nutre principalmente di vermi, molluschi e piccoli crostacei.

A CHE PROFONDITÀ VIVE?
Comunemente vive tra i 20 e i 100 metri, ma può arrivare fino ai 500 metri di profondità.

CHE DIMENSIONI RAGGIUNGE?
Il pagello bastardo è lungo fino a 30/36 cm.

HA UNA TAGLIA MINIMA DI CATTURA?
No.

COME SI PESCA?
Con reti da posta.

STAGIONALITÀ DI PESCA
Tutto l’anno.

NOTE SU SOSTENIBILITÀ ED ECOLOGIA
L’IUCN (International Union for Conservation of Nature) considera questa specie non soggetta a pericolo di estinzione. La sua buona capacità di rigenerazione la rende particolarmente resiliente alla pressione di pesca. Vista la sua natura gregaria potrebbe essere una buona risorsa per la pesca artigianale.

NOTE NUTRIZIONALI
È un pesce dalle carni saporite e contiene elevate quantità di proteine e pochi grassi. Ha carni ricche di sali minerali come il calcio, il magnesio e potassio ed è una preziosa fonte di vitamina A e D.  È particolarmente indicato nella dieta di persone anziane  e bambini.

Valori nutrizionali per 100 grammi
126 Kcal
Proteine 21,1 gr
Grassi  3,5 gr

 

IL PAGELLO BASTARDO IN CUCINA


PAGELLO BASTARDO AL CARTOCCIO di Maria Teresa Sanna
(Ricetta consigliata dal RISTORANTE SOGNASINARA – Cala Reale, Isola dell’Asinara)

Ingredienti per 4 persone
circa 1 Kg di pagello bastardo
rosmarino
sale
pepe
olio EVO
succo di limone
prezzemolo tritato

Procedimento
Stendere il pagello pulito su un foglio di carta alluminio, salarlo e peparlo. Aggiungere un rametto di rosmarino e innaffiare con un’emulsione di abbondante olio EVO e succo di limone. Cospargere di prezzemolo tritato finemente e coprire il pesce con la restante carta alluminio.
Posare il cartoccio su una teglia e infornarlo in forno già caldo a 180 gradi per 15 minuti.

 

INSALATINA DI PAGELLO
(Ricetta consigliata dal RISTORANTE PIAZZA GARIBALDI – p.zza Garibaldi 13, Porto Torres)

Ingredienti per 4 persone
circa 1 Kg di pagello bastardo
un gambo di sedano
sale q.b.
timo
olio EVO
succo di limone
2 pomodori
insalatina di misticanza

Procedimento
Pulire il pesce e bollirlo per alcuni minuti in abbondante acqua salata al cui interno avremo inserito un gambo di sedano. Scolare, raffreddare e successivamente spolpare il pesce a mano con molta delicatezza, evitando che la polpa si disfi. Tagliare a parte una dadolata di pomodori, aggiungere olio extra vergine d’oliva, timo, sale, limone e una insaltatina misticanza. Impiattare in piccole ciotole adagiando i filetti di pagello sulle foglioline di insalata.